Inspiration
Posted in

IL MIO PASSATO

Posted in

Ti ricordi a scuola quando ti chiedevano “Cosa vuoi fare da grande?”
Nei temi quando si trattava l’argomento, c’era chi voleva fare il dottore, chi l’avvocato, chi l’impiegato in banca…io la stilista.
Ricordo ancora la sensazione quando vidi l’insufficienza sul mio tema perchè giudicato un lavoro “non reale”. L’incomprenisone della maestra e la presa in giro dei compagni, mi facevano sentire una fuori posto, ma potevano essere un freno oppure un motivo di ribalta.
Del resto Henry Ford diceva:
“Quando tutto sembra essere contro, ricorda che l’aereo decolla contro vento”

Dentro di me nasceva ancora più forte la voglia di esprimere chi ero realmente, fin da quando ero piccola disegnavo abiti con le matite colorate, sognando di lavorare per importanti brand e vedere un giorno una diva dello spettacolo con le mie creazioni.
E quel sogno si è avverato quando lavorando per Gucci, vidi un post di Beyoncé, insieme alla figlia che indossava un abito disegnato da me.

Eppure nonostante la gratificazione, non è sempre tutto rose e fiori in questo campo…
Il lavoro di una stilista ti porta a non avere orari, ad essere sempre una fonte inesauribile di idee, ad esprimere colori, creatività ed emozioni, anche quando nella tua vita personale ci sono momenti molto difficili in cui vedi solo grigi attorno a te.
Ricordo che spesso tornavo a casa a mezzanotte dal lavoro, cenavo a letto e mi risvegliavo nell’automatismo di rivivere lo stesso giorno, come un criceto nella sua ruota, nascondevo la mia vera felicità dietro all’importanza del nome di un marchio per cui lavoravo in quel momento, e mi iniziò a venire il rifiuto, ero nauseata dal tanto lavoro, dalle dinamiche così difficili…tanto che ad un certo punto volevo mollare tutto.
La mia esperienza si accresceva in altri importanti brand internazionali, ma ero davvero molto insicura di me, e dentro avevo sempre quella vocina che mi diceva che non stavo mai facendo abbastanza, o che non ero in grado di farlo, e che c’era sempre qualcun’altro che era più bravo di me, qualcun’altro che l’avrebbe fatto meglio…

Join the conversation

ACCOUNT
WISHLIST
WISHLIST
Accedi
Create an account

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Password Recovery

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

SHOPPING BAG 0